La Karate Master Rapid SKF CBL si porta a casa due medaglie ed un quinto posto ai Campionati Europei giovani che si sono tenuti da venerdì a domenica scorsi ad Aalborg, in Danimarca.

 

Cinque gli atleti convocati: Federico Arnone, Aurora Pendoli, Elena Roversi, Tommaso Proserpio e Pamela Bodei. Di loro, Proserpio e la Roversi si portano a casa una medaglia nel kata. Niente da fare, invece, per il Kata Team maschile e femminile. Con queste due medaglie, però, il Club guidato da Francesco Maffolini fa raggiungere la quota record di 14 podi ottenuti con la Nazionale italiana.

Contemporaneamente, al PalaPubblitime di Pian Camuno è andata in scena la fase regionale del Campionato italiano 2019 di kata Cadetti. La Master Rapid SKF CBL si è dimostrata ancora protagonista con 16 qualificati e le medaglie d’oro di Mirko Parisi e Giulia Sartoris, l’argento per Cristian Nuvoloni e Larisa Stoica ed il bronzo per Ludovica Rifugio e Gabriel Sammassimo.

Vai all'inizio della pagina