L'attenzione all'ambiente passa anche dalle piccole frazioni.

 

Per questo Uniacque, società provinciale che gestisce il ciclo idrico integrato in provincia di Bergamo, ha inserito tra le opere prioritarie anche la realizzazione di due depuratori nelle frazioni di Rogno San Vigilio e Monti.

I progetti esecutivi sono già pronti, motivo per cui l'appalto e la realizzazione degli impianti dovrebbero essere attuati dall'anno prossimo. In questo modo, gli scarichi delle due frazioni montane non andranno più nelle vallette che scendono verso il fiume Oglio e, quindi, nel lago d'Iseo, ma saranno regolarmente depurati.

Un passo in avanti per il Comune di Rogno, la cui attenzione verso l'ambiente si sta dimostrando con la raccolta differenziata, le cui stime parlano di cifre vicine al 90%. Una buona notizia, considerato anche che il Comune riceve come premio da Val Cavallina Servizi 25mila euro.

Vai all'inizio della pagina