Carabinieri della Compagnia di Chiari ancora al lavoro per un altro incendio d’auto a Provaglio d’Iseo.

I militari vogliono per capire come mai un'auto abbia preso fuoco nello stesso paese dove la scorsa settimana un piromane 39enne, italiano e residente in zona, era stato arrestato, colto in  flagrante, mentre incendiava due vetture posteggiate.

Il nuovo episodio è successo in via Combattenti intorno alle 19.30 di martedì. In fiamme una Golf bianca. I passanti hanno allertato i Vigili del Fuoco di Sale Marasino, che hanno spento l’incendio.

Da stabilire ora se si tratti di nuovo di dolo o se l'auto abbia preso fuoco per altre cause e si tratti solo una coincidenza.

Vai all'inizio della pagina