Il sindaco di Darfo, nelle ore successive all'arresto di Gezim Sallaku, ha diramato un comunicato.

"A seguito del comunicato ufficiale della Procura di Brescia e delle risultanze dei reati contestati al Presidente dell’U.S. Darfo Boario, l’Amministrazione Comunale di Darfo Boario Terme, prendendo atto della gravità di tali reati, esprime il più vivo dissenso e disapprovazione".

Esprimendo piena fiducia nel lavoro attento e attivo della Magistratura e delle Forze dell’Ordine, il sindaco Ezio Mondini e i suoi auspicano che a breve si possa individuare "una soluzione in grado di garantire lo svolgimento dell’attività dell’U.S. Darfo Boario in un quadro di correttezza etica e piena legalità".

Vai all'inizio della pagina