Sta riscuotendo successo il ‘servizio di ascolto’ lanciato il mese scorso anche in Vallecamonica dalle stazioni dei Carabinieri.

 

Il servizio prevede la presenza, una volta al mese, dei comandanti delle stazioni o di un loro delegato in spazi messi a disposizione dalle Amministrazioni comunali, dove poter incontrare i cittadini e raccogliere le loro segnalazioni in materia di criminalità, bullismo e violenza sulle donne.

Un servizio che, come detto, in Valle coinvolge tutte le stazioni presenti, ovvero quelle di Cedegolo, Esine, Darfo, Pontedilegno, Vezza d'Oglio, Pisogne, Piancogno, Capodiponte, Cevo, Edolo, Borno, Breno, Artogne e Corteno Golgi. Per gli orari ed i luoghi in cui poter usufruire del servizio, è possibile visitare i siti internet delle singole Amministrazioni.

Vai all'inizio della pagina