Era in un bar a Malegno, ma doveva essere a casa sua a Ossimo a scontare gli arresti domiciliari.

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno hanno tratto in arresto per evasione un 51enne pregiudicato.

I militari, nel corso di un servizio perlustrativo, transitando davanti a un bar di Malegno lo hanno riconosciuto e fermato.

L’uomo, sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare, stava scontando una pena definitiva per delle condanne per rapina e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 51enne è stato quindi tratto in arresto per evasione.

Nella mattinata odierna il Giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato la misura e, in considerazione della richiesta dei termini di difesa avanzata dal legale, ha disposto che venisse riaccompagnato ai domiciliari presso l’abitazione di residenza.

Vai all'inizio della pagina