Le comunità di Borno, Ossimo e Lozio sono pronte ad accogliere il loro nuovo parroco.

Domenica farà il suo ingresso don Paolo Gregorini, che prende il posto don Francesco Rezzola, ora alla guida delle parrocchie di Adro e Torbiato.

Dopo una settimana di preghiere ed incontri, le tre comunità si preparano a dare il benvenuto al sacerdote.

Don Paolo, 47enne di origini camune, arriva dalla parrocchia di Manerbio, dov'era curato della comunità guidata fino a quest'estate da un altro camuno, mons. Tino Clementi (ora direttore dell'Eremo di Bienno).

Il programma dell'ingresso prevede il saluto ai frati cappuccini al Convento dell’Annunciata, quindi, alle 15:45, l'arrivo a Borno, dove verrà accolto dalle autorità nel piazzale della Dassa. Seguirà il corteo verso la chiesa parrocchiale per la messa e, infine, un momento conviviale nella Sala congressi.

In un secondo momento anche le comunità di Ossimo e Lozio incontreranno don Paolo.

Vai all'inizio della pagina