Sapevamo già dall'inizio che sarebbe stata dura, ci abbiamo creduto e siamo arrivati terzi, a cinquemila voti dalla prima e a tremila voti dalla seconda città. Un risultato straordinario".

Esulta il sindaco di Monte Isola Fiorello Turla all'indomani della notizia del "bronzo" dell'isola del Sebino al concorso "European Best Destination 2019", aggiungendo: "Un grazie di cuore al circuito EDEN che ci ha offerto questa grande opportunità".

"Un ottimo risultato, salire sul podio lasciando alle spalle avversarie di caratura internazionale, importanti e qualificate, conferma la bontà del progetto di Monte Isola e più in generale del sistema turistico lombardo". Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta così, il 'piazzamento' raggiunto dalla 'perla' del Sebino in questo contest internazionale.

"Monte Isola sul tetto d'Europa, un risultato eccezionale. La sinergia tra istituzioni e associazioni del territorio e l'impegno del sindaco Fiorello Turla - ha aggiunto l'assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni - ci hanno permesso di ottenere un prestigioso e ambizioso risultato. Per noi è come avere vinto, avevamo di fronte dei giganti d'Europa, ciononostante Montisola ci ha resi orgogliosi: i lombardi e l'Italia intera hanno dimostrato grande attaccamento verso un luogo fiabesco, che rende onore e accresce il prestigio del turismo della Lombardia".

L'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi ha detto:"Stiamo parlando di oltre 56.000 voti ottenuti per un luogo magico che conta meno di 2.000 abitanti, risultando la destinazione italiana più votata degli ultimi 10 anni. Un'operazione di promozione territoriale di cui beneficerà l'intero Sebino e la Lombardia in generale".

"È stata premiata la capacità del territorio di sfruttare appieno il grande successo ottenuto da The Floating Piers - sottolinea Viviana Beccalossi, consigliere regionale del Gruppo Misto - Da bresciana, non posso che essere fiera per il risultato davvero straordinario della piccola grande perla del lago d'Iseo".

Monte Isola è stata inclusa nella rosa delle 20 destinazioni più interessanti da visitare quest'anno ed è stata in gara con 'mostri sacri' - unica rappresentante lombarda - come Roma, Firenze, Malaga, Ginevra, Budapest, Atene,  Manchester, Parigi, Barcellona, Vienna, Amsterdam e Berlino.

Ad aggiudicarsi il primo posto è stata Budapest, in Ungheria; al secondo posto la portoghese Braga.

Vai all'inizio della pagina