Si chiamava Davide Zanni la vittima dell'incidente di stanotte nel lago d'Iseo.

Aveva 28 anni e da poco si era sposato.

Sono in corso accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente da parte della Polizia Stradale.

Secondo le ipotesi attorno a mezzanotte l'uomo stava viaggiando in direzione Marone quando, con la sua Fiat 500, ha sbattuto contro un muretto.

Il violento impatto ha fatto decollare l'auto, che è finita nelle acque gelide del Sebino, nella zona dell'imbarcadero di Sale Marasino.

Subito è scattato l’allarme e sul posto sono giunti i soccorritori, due ambulanze e l’elisoccorso dalla centrale operativa di Brescia, i Vigili del fuoco di Sale Marasino e del comando provinciale di Brescia, il nucleo sommozzatori da Bologna, che hanno scandagliato il fondo del lago.

All’interno dell’auto c’era solo il giovane, residente in zona, che è stato recuperato poco dopo le 4 del mattino.

Davide Zanni era sposato con Luana Pelosi e vivevano a Sale. Nato a Sulzano, figlio unico, lascia la mamma Fiorenza.

La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa di stabilire se autorizzare i funerali o procedere con l'autopsia.

 

Vai all'inizio della pagina