Si è conclusa l’esperienza di Davide Bendotti ai Campionati del Mondo di sci alpino paralimpico.

Il portacolori della Polisportiva Disabili Valle Camonica si è classificato 11esimo al termine della supercombinata di giovedì scorso sulle nevi friulane di Sella Nevea.

Il risultato è maturato grazie a un buon recupero nella manche di slalom dopo aver sofferto nel superG, chiuso in 18esima posizione.

La rassegna iridata si era aperta la settimana precedente a Kranjska Gora in Slovenia con le discipline tecniche: 19esimo in gigante e 13esimo nello slalom speciale.

“Nelle veloci sapevo di avere dei limiti, ma nelle altre, soprattutto in slalom, puntavo a qualcosa di meglio anche alla luce dell’ottavo e del sesto posto ottenuti a metà gennaio in Coppa del Mondo a Zagabria. È la specialità in cui mi esprimo meglio ma ho fatto fatica” ha commentato rammaricato l’atleta, che, già a partire dai prossimi giorni, sarà impegnato nella Coppa del Mondo in Svizzera dove, essendo entrato nei primi 15 del ranking dello slalom, avrà la possibilità di partire avvantaggiato.

Vai all'inizio della pagina