Sono state 68 le donne insignite quest’anno del “Premio Leonessa”.

 

Lo storico e tradizionale riconoscimento rivolto dal Comune di Brescia alle donne sportive bresciane (nate, residenti o appartenenti a società del territorio di Brescia e provincia) che portano alto il nome della città grazie agli eccellenti risultati agonistici raggiunti.

Simbolicamente collocata nella Giornata internazionale della donna, la 17esima edizione ha visto sul palco del Vanvitelliano anche tre sportive facenti parte di associazioni camune.

Si tratta di Giulia Fontana per la ginnastica artistica e di Santina Partesana per il tiro con l’arco, entrambe della Polisportiva Disabili di Vallecamonica, accompagnate dal delegato provinciale del Cip, Comitato paralimpico, Angelo Martinoli.

Premio Leonessa anche ad Aurora Pendoli dell’Asd Master Rapid SKF CBL, Campionessa d'Europa 2018, plurimedagliata a livello nazionale e internazionale.

Vai all'inizio della pagina