Pisogne vuol dedicare una via a don Renato Faliselli.

Originario del paese sebino, don Faliselli dal 1976 fu anche docente di Teologia morale alla Cattolica di Brescia.

Per vent’anni - dal 1987 al 2007, anno della sua scomparsa, avvenuta a 64 anni - don Renato fu parroco della frazione pisognese di Sonvico, che ha voluto ricordare nel suo testamento spirituale.

La comunità ha già reso omaggio al parroco intitolandogli il centro sportivo, qualche anno fa, ma ora vorrebbe dedicargli anche una strada.

La giunta vorrebbe infatti approfittare della recente urbanizzazione del tratto tra dosso Seradino e la località Ronchi, sul versante montano che porta a Sonvico, e chiamarlo "via don Renato Faliselli".

L'amministrazione è in attesa della risposta del Prefetto alla richiesta di autorizzazione.

Vai all'inizio della pagina