Il 22 aprile si celebra la 4a Giornata nazionale della salute della donna.

 

Per l’occasione, nella settimana dall'11 al 18 aprile, attraverso gli oltre 190 Ospedali con i Bollini Rosa che hanno aderito all'iniziativa, tra cui l'Ospedale di Esine, unitamente al presidio di Edolo, saranno offerti gratuitamente alle donne visite, consulti, esami strumentali e saranno organizzati eventi informativi e molte altre attività nell'ambito della salute della donna.

Inoltre, saranno distribuite brochure e materiale informativo su alcune delle principali malattie femminili come dolore cronico, dolore pelvico, endometriosi e atrofia vulvo-vaginale.

I primi due appuntamenti saranno giovedì 11 aprile, quando, al consultorio familiare di Darfo si terrà l’incontro sul tema “La pappa che fa grandi: lo svezzamento” e in quello di Edolo si tratterà l'argomento “Dermatite atopica e allergia nei bambini”.

Il giorno successivo, venerdì, negli ambulatori di Neurologia dell’ospedale di Esine, sarà allestito un infopoint sulle cefalee, alla presenza di specialisti.

Il 16 aprile nei due ospedali camuni saranno offerte visite mediche con misurazione della pressione, calcolo Bmi ed ecografie. A Edolo sono previsti anche l'infopoint con i consultori e il corso di accompagnamento alla nascita.

Le ultime iniziative si terranno il 17 aprile: al consultorio di Breno si parlerà di alimentazione in menopausa, mentre all’ingresso dell’ospedale di Esine infopoint sulla prevenzione e sulle campagne vaccinali per la donna.

Per conoscere nel dettaglio orari, sedi e per eventuali prenotazioni c'è il sito www.bollinirosa.it.

Vai all'inizio della pagina