E’ stata una domenica delle Palme decisamente insolita, da un punto di vista meteorologico.

 

Le basse temperature hanno dominato per tutta la giornata, e se in bassa Valle ha piovuto, già dai 700 metri di quota la pioggia è diventata neve, scesa anche fino a 30 centimetri a Pontedilegno. Per la giornata di oggi, sono previste schiarite con possibili precipitazioni nel pomeriggio ed in serata.

Sicuramente una buona notizia dopo settimane di siccità, mentre per quanto riguarda i comprensori sciistici la stagione è praticamente agli sgoccioli, nonostante questa inaspettata nevicata. In particolare, il comprensorio Pontedilegno-Tonale fa sapere che gli impianti Alpe Alta, Vittoria, Presanella, Tubbo, gli impianti di Ponte di Legno e le seggiovie Nigritella e Bleis rimarranno aperti fino al 22 aprile.

Serodine, Tre Larici, Cady Sit e la cabinovia Pontedilegno-Tonale saranno invece aperti fino al 25 aprile e Valena, Valbiolo, Tonale Occidentale e Contrabbandieri fino al 28 aprile. Sul ghiacciaio Presena, infine, si continuerà a sciare fino al 19 maggio. Resta comunque alta l’allerta per il pericolo valanghe.

[Foto da pagina Facebook di Vezza d'Oglio Turismo]

Vai all'inizio della pagina