L’organista polacca Maria Magdalena Kaczor sarà questa sera alle 20.45 nella chiesa di San Maurizio a Incudine.

Una serata all’insegna del Crowdfunding al capezzale dell'Organo malato, nell’ambito della rassegna dedicata agli organi delle chiese della valle “Castelli d'Aria”.

A Incudine protagonista sarà l'organo: di rara bellezza, ma bisognoso di un radicale intervento di restauro. L'occasione sarà quella di aiutare il locale gruppo ANA a sensibilizzare a dovere gli abitanti del territorio e i turisti che non mancano di popolare l'alta Valle Camonica in questo periodo, raccogliendo fondi per dare avvio ai lavori di restauro dello strumento. Nel corso della serata una video-proiezione mostrerà i danni dell'organo e dove è necessario intervenire al più presto, mentre la virtuosa Kaczor incanterà il pubblico presente suonando un piccolo organo meccanico a tre registri portato a Incudine in esclusiva per questa serata.

Molto diversa sarà l'atmosfera di domenica 13 agosto alle 20.45, quando Maria Magdalena Kaczor tornerà a sedersi di fronte all'Organo Chiminelli (2000-2002) custodito nella Chiesa di San Maurizio a Breno. Tornerà, perché nel 2014 l'artista, nel corso di un suo precedente passaggio in Valle Camonica, fu letteralmente acclamata in occasione di due date indimenticabili in cui il pubblico valligiano la coprì di applausi. Questa volta il programma prevede una selezione di Bach, Boehm, Mozart e Beethoven. 

Vai all'inizio della pagina