E’ giorno di festa, a Brescia, dove l’ultima partita del campionato di Serie B sancirà definitivamente la vittoria delle Rondinelle.

 

A prescindere dall’esito della partita di oggi contro il Benevento, il Brescia rimarrà primo: per questo, è già certo che a fine gara, intorno alle ore 16:50, il Rigamonti ospiterà il cerimoniale che consegnerà la coppa ‘Ali della vittoria’ alla squadra.

Un allestimento a tempo di record permetterà di avere in campo un palco con tanto di moquette rossa dove arriveranno, oltre a giocatori ed Eugenio Corini, allenatore delle Rondinelle, anche Massimo Cellino, presidente del Brescia, Stefano Pedrelli, direttore generale della Lega ed un rappresentante di Bkt, title sponsor del campionato, oltre a 19 bambini, ognuno con la maglia delle squadre affrontate dal Brescia durante la stagione.

Quindi, la consegna ai calciatori delle medaglie ed infine della coppa, con coriandoli ed effetti scenici. Non è prevista, per ora, nessuna sfilata ufficiale della squadra in città, mentre Emilio Del Bono, sindaco di Brescia, vorrebbe riceverla lunedì mattina a Palazzo Loggia per la consegna della Vittoria Alata.

[Foto da pagina Facebook del Brescia Calcio]

Vai all'inizio della pagina