Alberta Marniga è la nuova presidente della Fondazione della Comunità Bresciana.

È stata nominata ieri sera dal cda al termine dell’assemblea annuale della Fcb.

Imprenditrice alla Euroacciai, l’azienda di famiglia, la nuova presidente ha 53 anni.

Il suo mandato triennale alla presidenza è iniziato con un commosso passaggio di testimone da parte del presidente uscente Pierluigi Streparava.

L'assemblea annuale di Fondazione Comunità Bresciana si è svolta in Camera di Commercio sul tema "Filantropia e sviluppo. Brescia nel terzo millennio: un territorio in trasformazione". Nell'occasione è stato presentato il bilancio di fine mandato (2015-2018).

Marniga trova al suo ingresso un patrimonio consolidato, non solo in termini economici - con un incremento di 1.621.244 euro del patrimonio arrivato a 20.655.071 euro - ma anche di progettualità e solidarietà per il territorio.

Le erogazioni, sostenute anche da Fondazione Cariplo, presieduta da Giuseppe Guzzetti, sono arrivate a oltre 28 milioni di euro, sostenendo 44 bandi che hanno finanziato 919 progetti (rispetto ai 1.737 presentati).

Un lavoro che incarna lo spirito della creazione delle fondazioni di comunità.

Vai all'inizio della pagina