A Costa Volpino una struttura rurale, sabato pomeriggio, è andata in fumo.

 

L’incendio si è sviluppato in località S. Carlo intorno alle ore 17:00, poco dopo che il proprietario della struttura, che vi aveva lavorato per tutto il pomeriggio, si era allontanato, dopo avervi lasciato al suo interno galline ed altri animali. A notare il denso fumo uscire dall’edificio alcuni passanti, che hanno allertato il 112.

Sul posto, così, sono giunti i Vigili del Fuoco di Darfo ed i volontari di Lovere, che hanno dovuto lavorare con mascherine ed autorespiratori a causa del fumo acre. Nonostante l’intervento immediato, gran parte della struttura è andata distrutta, così come alcune masserizie ed attrezzi agricoli.

[Foto da Montagne & Paesi]

Vai all'inizio della pagina