Maryam Afgei, 16 anni, di Sovere, atleta della Canottieri Sebino di Lovere, è la campionessa italiana junior nel quattro con di pararowing.

Ha vinto il titolo sul lago di Varese, gareggiando in misto sulla barca della Società Canottieri Armida di Torino con Lorenzo Bernard, Nathalli Gouvea Readi (timoniere) e con Greta Elizabeth Muti (Olona 1894) e Alessandro Alfonso Brancato (Ryc Savoia).

L'equipaggio ha percorso i duemila metri di gara in 7 minuti e 32 secondi, tagliando il traguardo con 15 secondi di vantaggio sul Circolo Canottieri Aniene e infliggendo addirittura 1 minuto e 12 secondi di distacco a Flora Canottieri.

Ai Campionati italiani assoluti hanno partecipato 1.026 atleti in rappresentanza di 99 società per giocarsi i titoli delle categorie senior, junior, pesi leggeri e, appunto, pararowing.

Dopo il titolo ottenuto sul lago di Varese, l'atleta della Canottieri Sebino tra pochi giorni volerà in Polonia farà tappa la seconda prova di Coppa del Mondo.

Vai all'inizio della pagina