Gli alberi caduti a causa del maltempo di fine ottobre hanno costretto gli organizzatori della Solstizio Trail di Erbanno, che si tiene questo sabato, giunta alla 4^ edizione, a ridisegnare parte del tracciato che vedrà i corridori affrontare un anello di 17 chilometri ed un dislivello positivo di 1.510 metri.

 

La salita è invariata: partenza da via Fontanico, poi l’eremo di San Valentino in direzione Duadel di Mine, che ospiterà il Gran Premio della Montagna. Arrivati ai piedi del Monte Altissimo, si raggiungerà così la Croce del Monte Erbanno, il punto più alto del percorso.

A cambiare notevolmente rispetto alle edizioni scorse sarà la discesa, che condurrà i partecipanti verso Malga Mine ed il Predulì, accanto alle cascate del Davine. Quindi il percorso sarà di nuovo quello dell’anno scorso, con la strada che arriva all’Annunciata ed il rientro in paese dall’antica via Valeriana. Partenza prevista alle ore 09:00, alle 12:00 Pasta party e premiazioni, nel pomeriggio festa e sorprese per tutti.

Vai all'inizio della pagina