Il lago d’Iseo continua ad essere al centro di lavori di sistemazione delle sponde da parte dell’Autorità di bacino dei laghi d’Iseo, d’Endine e Moro.

Sarà un 2019 ricco di cantieri, ad Edolo, dove dopo un anno di lavori conclusi ed avviati ci si prepara a nuovi interventi.

Il dipartimento nazionale della Protezione Civile ha approvato il piano regionale degli interventi da attuare per la sistemazione del territorio dopo le forti piogge di fine ottobre.

Prima uscita ufficiale per il nuovo Direttore Generale dell’ATS della Montagna, Lorella Cecconami, questa settimana.

Non piove da praticamente due mesi e mezzo, ed ora l’allerta siccità sia al lago che in montagna si fa seria.

Anno nuovo, vita nuova…per il Museo Nazionale Archeologico della Vallecamonica.

Vai all'inizio della pagina