Era originario di Lovere, ma da anni viveva a Piancogno l’operaio 57enne vittima dell’incidente stradale avvenuto giovedì pomeriggio sulla A22 del Brennero, tra i caselli di Mantova Nord e Nogarole Rocca.

Arriva la conferma da parte della Corte d’Appello di Brescia della condanna emessa l’autunno scorso di due fratelli siciliani accusati di rapina ai danni di due camuni di ritorno dalla Slovacchia nel novembre 2017.

Era in un bar a Malegno, ma doveva essere a casa sua a Ossimo a scontare gli arresti domiciliari.

Ha già fatto rientro nel proprio appartamento una delle tre famiglie fatte evacuare mercoledì sera dopo l’incendio divampato in un’abitazione di Montecchio di Darfo.

Intervento dei Vigili del Fuoco di Darfo mercoledì sera a Montecchio, in località Barbara dove, complice il vento, il tetto di un’abitazione è stato divorato dalle fiamme.

Era intento a trasportare della legna il 35enne rimasto ferito nell’incidente avvenuto giovedì intorno a mezzogiorno nei boschi sopra l’abitato di Sellero.

È stato rinnovato anche per il nuovo anno il protocollo d'intesa che vede i militari del Soccorso alpino della Guardia di Finanza (Sagf) cooperare nelle aree montane con l'Azienda regionale emergenza urgenza (Areu).

Lutto a Costa Volpino per il piccolo Marco Gentilini, morto, dopo poco più di un mese di vita, agli Spedali Civili di Brescia.

Commenti

Il nuovo sito di Voce Camuna

Annunci & Mercatino.

Vai all'inizio della pagina