Il sito è rivolto al memorial Giovanni Bianchi, ma tutti lo conoscono come l'evento sportivo dedicato alle due gare di corse in montagna che ogni anno caratterizzano Malonno (tanto da farlo soprannominare 'Il paese della corsa in montagna'), ovvero il FlettaTrail ed il PizTriVertikal.

 

 

Non solo un esercizio di archeologia industriale ma tradizione contemporanea, epistemologia per il presente e, al tempo stesso, godibilità estrema.

Comune della Valle Camonica Centrale.

SITO ISTITUZIONALE http://www.cimbergo.gov.it/pages/home.asp

Il cuore della pubblicazione è assolutamente storico, ma i suoi contorni hanno tutti gli elementi utili per ambientare a Cimbergo un racconto di sapore medioevale ricco di mistero e di straordinario.

Si presenta con una grafica molto attuale il sito della Società Storica e Antropologica di Valle Camonica, gruppo di ricercatori che persegue finalità di carattere culturale e sociale e si propone di studiare e valorizzare la storia e la cultura della Valle Camonica.

Spettacolare il sito di quello che una volta si chiamava Consorzio Adamello Ski. Adesso Google rimanda al sito PontediLegnoTonale.com.

In effetti la presentazione dei diversi servizi è fatta con estrema professionalità, puntando soprattutto su immagini spettacolari, soprattutto delle montagne della zona.

Da segnalare che vengono presentate le potenzialità del territorio da Edolo (compreso) in su, paese per paese.

Breno 3 marzo 1880 - Brescia 10 maggio 1939. Sacerdote, studioso, collezionista, scrittore, storico.

Un libro che racconta esperienze di musicoterapia; di fatto libro dedicato all’ascolto. Perché alla fine, suonare non è altro che mettersi in ascolto. Succede anche se suoni da solo, perché suonando da solo ascolti te stesso.

“Ebrei in Valle Camonica? Durante gli ultimi anni del fascismo? Se proprio in Aprica, ma in Valle…!”. Un libro destinato, documenti alla mano, a sfatare i pregiudizi e a ridare visibilità ad alcune storie dimenticate.

 

Se l’obiettivo della pubblicazione era stupire possiamo dire che è stato raggiunto al 100%. Dalla copertina, malgrado le scritte evidenti, nessuno potrebbe pensare che possa trattarsi di una pubblicazione sulle ricette tradizionali della Valle Camonica.

Il valore documentario del CD è ben chiarito dal sottotitolo: “Canti alpini e militari dal 1896 al 1943”. Che il genere piaccia o non piaccia (il coro alpino “spacca” nel senso che divide), non si può che lodare questa preziosa raccolta.

Il cantautore di Los Angeles Marlon Rabenreither, in arte Gold Star, giunge al suo secondo album " Big Blue".

Album che coinvolge e affascina. Nato in Austria, Marlon ha inseguito il sogno americano spostandosi da New York a Los Angeles. Oggi vive nell’East Hollywood soprannominata appunto Big Blue.

Stile cantautorale, piacevoli ballate che rimarranno in testa. Da ascoltare!

Libri - Ultime recensioni

Musica - Ultime recensioni

Siti - Ultime recensioni

Vai all'inizio della pagina