L’ultimo report quotidiano dell’Ats della Montagna relativo al contagio di Vallecamonica segnala un aumento di 107 nuovi casi di contagio da Coronavirus sul nostro territorio: un numero che, però, va letto tenendo conto del fatto che si riferisce ai casi rilevati dai tamponi effettuati non in uno, ma in due giorni (ovvero domenica e lunedì).

Sale così a 6.330 il numero di casi totali da inizio pandemia; l’Ats rileva inoltre un aumento di 44 nuovi guariti e nessun nuovo decesso. Come sempre, l’inizio settimana comporta invece un calo dei dati per quanto riguarda il Bresciano, dove ieri sono stati registrati 374 nuovi positivi e 2.105 in tutta la Regione. Tornando alla Vallecamonica, l’Asst segnala 87 ricoverati presso il presidio di Esine, di cui quattro in Terapia Intensiva.

Per quanto concerne la campagna vaccinale sul nostro territorio, l’Azienda sanitaria informa che si è conclusa la prima fase per il personale scolastico (2.237 i vaccinati con la prima dose, circa il 94% del totale), mentre sono 4.008 gli over 80 a cui ad oggi è stata somministrata la prima dose (a 1.506 è stata somministrata anche la seconda).

Conclusa l’erogazione delle dosi anche al personale delle Forze dell’Ordine (360 dosi) ed ai volontari della Protezione Civile (circa 500 dosi). A questi si aggiungono le vaccinazioni a 50 dializzati ed a 70 pazienti con patologie reumatologiche ed immunologiche.

Share This