Non è in gravi condizioni la 18enne di origine polacca che nella notte tra sabato e domenica è caduta nel torrente che attraversa Gratacasolo.

 

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, la giovane, in compagnia di un amico ed in stato di ebbrezza, intorno alle ore 02:00 stava facendo una passeggiata tra i boschi al chiaro di luna quando ha deciso di attraversare l’alveo passando su dei grossi massi.

Da qui, la caduta di 4 metri: immediata la chiamata dell’amico ai soccorsi: sul posto i Vigili del Fuoco di Darfo, i volontari della Croce Blu di Lovere e l’automedica, che l’ha trasportata ad Esine, dove inizialmente sembrava in gravi condizioni. Appurato che, fortunatamente, le ferite non sono gravi, è sfumata anche l’ipotesi del salto dal ponte.

Share This