Un altro incidente in montagna con un’altra vittima.

A due giorni dalla morte di Pino Magistri, un altro escursionista ha perso la vita in quota.

La vittima, Bruno Belleri, 75enne di Sarezzo, si trovava nei pressi del Passo Ignaga, a circa 2.800 metri di quota nel territorio di Cevo, sul sentiero numero 1 dell’Adamello, nel tratto che collega il rifugio Prudenzini al rifugio Lissone quando, intorno alle ore 15:30, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Breno, sarebbe precipitato in un dirupo.

Sul posto sono giunti gli uomini della Quinta delegazione del Soccorso Alpino e l’elisoccorso, oltre ai carabinieri del Nucleo radiomobile di Breno.

Share This