Cosa c’è nella mente di un terrorista?

Se ne parlerà giovedì 10 maggio, alle ore 18,00 al Centro Congressi di Boario Terme.  

Ai microfoni lo psicoanalista di fama nazionale Luigi Zoja e il giornalista Omar Bellicini, italo–algerino, nativo di Darfo Boario Terme, esperto in comunicazioni per l’Arma dei Carabinieri, che porterà la sua testimonianza in virtù della propria esperienza personale nel campo della comunicazione. Entrambi sono autori del libro “Nella mente di un terrorista” (Giulio Einaudi Editore, 2017).

La conversazione-dibattito sarà moderata da Carlo Muzzi, giornalista del Giornale di Brescia

La serata, all’interno del Festival Abbracciamondo, si inserisce in un progetto di riflessione su tematiche complesse e attuali come quella del terrorismo, ed è promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con varie realtà del territorio: l’Istituto Comprensivo Darfo 1, L’Istituto Comprensivo Darfo 2, L’Associazione dei Genitori Darfo 1, La Cooperativa KPax, lo Studio di Psicologia clinica “Il viaggio di Ulisse” e Libreria Merello di Darfo.

Share This