L’Amministrazione Comunale di Darfo Boario Terme ha bandito un concorso rivolto agli alunni delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado della Città per sollecitare la riflessione sulla pace attraverso il Manifesto della Comunicazione Non Ostile, al quale il Comune ha aderito lo scorso anno con apposita delibera consiliare. Ora si prosegue con la promozione di iniziative che diffondono le buone pratiche di comunicazione digitale raccolte nei dieci punti del “Manifesto” in stretta collaborazione con la scuola, fondamentale luogo di educazione e crescita dei giovani”.

Le classi che parteciperanno al concorso dovranno produrre un elaborato (un disegno, un testo, una poesia, un video, ecc) frutto di un combinato tra Art. 11 della Costituzione e i 10 punti del “Manifesto” guidata da una riflessione tra pace ed enunciati della Comunicazione Non Ostile soprattutto rivolto alla comunicazione on line.

I lavori dovranno essere consegnati in Biblioteca entro il 2 maggio. Un’apposita Commissione presieduta dal Sindaco Mondini e composta dall’Assessore Bonetti e da un gruppo di esperti valuterà i lavori presentati e decreterà il vincitore per ciascun ordine scolastico. In palio libri dedicati alle varie fasce d’età che hanno come tema la rete e la comunicazione.

La cerimonia di premiazione è prevista per sabato 15 maggio, nel Parco delle Terme, nell’ambito della manifestazione “Darfo Boario Terme in fiore”. Il regolamento del concorso è sul sito del Comune di Darfo

Share This