Un nuovo punto di riferimento per rendere più accessibili e semplici i rapporti tra sistema giudiziario e cittadini: questo l’obiettivo dell’Ufficio di prossimità che viene inaugurato il 2 luglio prossimo presso la sede Municipale di Largo Mazzini 1 a Edolo.

Uno sportello informativo che sarà operativo da settembre, in cui l’utenza potrà ricevere supporto e depositare telematicamente atti di volontaria giurisdizione al Tribunale di Brescia. Presso l’ufficio sarà possibile ricevere orientamento gratuito sui servizi, quali amministrazioni di sostegno, tutele, istanze al giudice tutelare in materia di minori, oltre che depositare telematicamente la relativa documentazione.

La realizzazione dell’Ufficio di prossimità rientra in un progetto più ampio finanziato dall’Unione Europea mediante il Programma operativo, complementare al Programma operativo Nazionale governance “Capacità istituzionale 2014-2020”, coordinato dal Ministero della Giustizia sull’intero territorio nazionale.

Nello specifico l’ufficio di Edolo è stato attivato in collaborazione con Regione, con il supporto informativo di Anci Lombardia e con la stessa amministrazione comunale, che ha reso disponibili locali, attrezzature, e il personale adeguatamente formato che sarà dedicato al servizio.

All’inaugurazione, prevista per le 10:30 di martedì prossimo presso la sala consiliare di Edolo, prenderanno parte il sindaco Masneri e l’assessore ai Servizi Sociali Fioletti e rappresentanti del Tribunale di Brescia, della Corte d’Appello di Brescia, di Regione e Anci Lombardia.

Share This