In occasione della XXVI Giornata della Memoria e dell’Impegno per le vittime innocenti delle mafie, il Coordinamento Libera Brescia, il Presidio di Libera Vallecamonica “Ida e Nina d’Agostino” e il Gruppo OrtoLibero domenica mattina ha realizzato un evento interamente online dal titolo “A ricordare e rivedere le stelle”.

Il video ha visto la partecipazione di 153 lettori: 34 Associazioni, 5 Cooperative, Provincia di Brescia, Brescia Mobilità, 6 Comuni, 2 Carceri, 12 Artisti, 3 Sindacati, 3 Giornali e 3 TV, 2 Biblioteche, un Progetto, un Centro Antiviolenza, il Coordinamento Famiglie affidatarie Brescia, sette appartenenti alle forze dell’ordine, la Procura della Repubblica di Brescia, il Personale sanitario Ospedali di Brescia e Provincia, Personale RSA, don Fabio Corazzina, don Alessandro Tuccinardi e alcuni studenti bresciani degli Istituti Superiori e delle Università, il gruppo adolescenti 2002 di Lumezzane Pieve.

In un toccante momento di memoria e di riflessione sono stati letti tutti i 1031 nomi delle vittime con in apertura un messaggio speciale di don Luigi Ciotti, che ha detto che mai come in questo momento è necessario ricominciare. Quanto alle vittime, don Ciotti ha affermato che la memoria va fatta portando avanti i loro sogni e le loro speranze, ricordandoli uno a uno, con il loro nome.

Il video è stato pubblicato sulle pagine Facebook di Libera e del Manifesto Costituente dell’ANPI  e sui canali YouTube di Libera Brescia e Vallecamonica e OrtoLibero. Ad esempio a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=fdmWAJvecIE

Share This