Al via sabato 20 aprile con un incontro in ricordo di Giovanni Bianchi, esponente di spicco del cattolicesimo e della Resistenza, le celebrazioni del 25 aprile in Vallecamonica.

Nella sala conferenze Torre Federici di Vezza d’Oglio è in programma alle 17,30 la presentazione del libro “Resistenza senza fucile. Vita, storie e luoghi partigiani nella vita quotidiana”, di Giovanni Bianchi.

Presenterà il libro il giornalista e scrittore Costantino Corbari. Interverranno inoltre Pierangelo Milesi, presidente Provinciale ACLI di Brescia e Paolo Petracca, presidente ACLI Milanesi.

Un appuntamento promosso da Anpi Valle Camonica, Ecomuseo della Resistenza in Mortirolo, Comune di Vezza d’Oglio, Associazione Fiamme Verdi Valle Camonica e Associazione valorizzazione sentieri e luoghi della Grande Guerra.

Sabato questo primo evento a Vezza d’Oglio, mercoledì 25 aprile il clou delle celebrazioni in numerosi paesi, mentre lunedì 14 maggio – alle 9.30 al Palazzetto dello sport di Ponte di Legno si terrà l’incontro interprovinciale tra gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado su “Il passo che unisce” Valle Camonica – Val di sole. Dalla Grande Guerra alla Resistenza”.

Share This