La sicurezza sul lago d’Iseo diventa nei mesi estivi ancora più importante: in questa direzione va l’accordo siglato nei giorni scorsi dall’Autorità di bacino lacuale dei laghi d’Iseo, d’Endine e Moro, con Croce Rossa Italia-Opsa Bergamo e Camunia Soccorso per garantire la presenza di un presidio di soccorritori sul Sebino nei fine settimana, dalle ore 10:00 al tardo pomeriggio, fino a settembre, presenza che diventerà quotidiana durante la settimana di Ferragosto.

Se la Croce Rossa collabora da tempo con l’Autorità di Bacino, l’ingresso di Camunia Soccorso è una novità: il gruppo presieduto da Raffaello Colombo da quest’anno potrà anche usufruire di una moto d’acqua allestita come Blsd, ovvero con il defibrillatore a bordo.

La Croce Rossa, invece, metterà a disposizione due idroambulanze. Proprio per prepararsi ai vari scenari che potrebbero presentarsi, il 1° giugno il personale abilitato del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Brescia ha effettuato un addestramento a Monte Isola dei soccorritori acquatici e con moto d’acqua Personale water craft.

Una giornata operativa realizzata grazie alla collaborazione del Distaccamento di Monte Isola, e che si è svolta con una monitorizzazione dalla visuale acquatica della sponda del lago interessata dalla frana del Monte Saresano.

Share This