Tra domenica e lunedì in Vallecamonica il Coronavirus ha fatto un’altra vittima: è la numero 267 dall’inizio dell’emergenza sanitaria, avvenuta esattamente un anno fa, quando il Governo si apprestava a varare il primo Decreto che avrebbe sancito il lockdown della primavera scorsa. L’Ats della Montagna segnala anche che negli ultimi due giorni sul territorio camuno ci sono stati altri 67 nuovi contagiati e 44 nuovi guariti.

Numeri sempre alti, quindi, così come quelli dell’interno territorio bresciano dove, per la giornata di lunedì, sono stati segnalati 485 nuovi casi, decisamente di meno rispetto a domenica, giornata in cui la Provincia di Brescia con 1.228 nuovi contagi era la terza in Italia per numero di positivi in un giorno. Aumentano, intanto, i ricoveri agli Spedali Civili di Brescia: 431 i ricoveri attuali, di cui 35 in Terapia Intensiva.

Share This