Le previsioni della vigilia sono state rispettate: ad aggiudicarsi l’edizione 2021 dell’Adamello Ski Raid sono stati il 37enne francese Bon Mardion e l’austriaco Jakob Herrman, che hanno completano i 34 chilometri di percorso in 3 ore, 41 minuti e 57 secondi, dominando per tutta la gara ed al comando in tutte e quattro le salite e discese.

Il podio della manifestazione, giunto alla settima edizione, è tutto straniero: il secondo posto è andato infatti agli svizzeri Werner Marti e Martin Anthamatten, mentre il terzo gradino del podio è stato aggiudicato da Christian Hoffmann e Paul Verbnjak.

Un’edizione dell’Adamello Ski Raid unica e spettacolare. Le immagini parlano da sole 💥💥.📸 SkiMo Stats.FISI -…

Posted by Pontedilegno-Tonale on Saturday, April 10, 2021

I primi italiani a comparire in classifica, alla quarta posizione, sono stati il trentino Federico Nicolini ed il valtellinese Andrea Prandi. Anche la gara femminile, di 30 chilometri, ha visto dominare dall’inizio alla fine la coppia formata da Giulia Murada e Giulia Compagnoni: le due portacolori del Centro Sportivo Esercito hanno concluso con il tempo di 4 ore, undici minuti e quaranta secondi, davanti a Lorna Bonnel e Marianna Jagercikova ed alle atlete di casa, Corinna Ghirardi e Bianca Balzanini, dell’Adamello Ski Team.

Si conclude così con soddisfazione da parte degli organizzatori una difficile edizione dell’Adamello Ski Raid, fortemente voluta nonostante le restrizioni causate dalla pandemia abbiano causato non pochi problemi. L’appuntamento, ora, è per l’ottava edizione, che cadrà nel 2023.

Share This