Nel pomeriggio di domenica è venuto a mancare Angelo Farisoglio, presidente di Radio Voce Camuna nonché figura molto attiva nel panorama sociale di tutta la Vallecamonica. Farisoglio, 72 anni, dopo essersi diplomato Ragioniere commercialista per decenni è stato alla guida dello studio che aveva aperto il padre Marco nel 1936, nel centro di Breno.

Alla sua attività professionale, però Farisoglio ha da sempre affiancato l’impegno per il sociale: negli anni Ottanta ha preso parte alla costituzione della Cooperativa Arcobaleno, prendendone poi la presidenza nel 1994; da questa cooperativa è nata, nel 2010, l’Agricola Cooperativa Sociale Onlus.

Da sette anni, era inoltre presidente del Consorzio Sol.Co Camunia, che raggruppa le cooperative sociali della Vallecamonica. Farisoglio ci lascia quattordici mesi dopo la scomparsa di suo figlio Sandro, indimenticato sindaco di Breno e presidente della Comunità Montana. Tutta la redazione, i tecnici ed il Consiglio amministrativo di Radio Voce Camuna si stringe intorno alla famiglia di Farisoglio: alla moglie Maria Emma, ai figli Laura, Marco, Camillo e Selene ed ai nipoti.

Proprio la famiglia fa sapere che a causa delle restrizioni in vigore non è possibile fare nessuna visita e che i funerali si terranno in forma strettamente privata, in attesa di un ricordo più adeguato quando la situazione lo consentirà.

Share This