Anche la Provincia di Brescia subisce il triste fenomeno che vede, ogni anno, numerosi giovani abbandonare gli studi prima di aver completato il percorso da loro intrapreso.

Secondo i dati di Openpolis e del Ministero dell’Istruzione, nel Bresciano sono 26.664 i giovani che decidono di smettere di andare a scuola, il 16,07% degli studenti dai 6 ai 18 anni.

E’ soprattutto durante le superiori che i ragazzi mollano i libri, preferendo andare a lavorare o, in alcuni casi, rimanendo a casa ed alimentando quella fascia soprannominata “neet”, ovvero i giovani che non studiano né lavorano.

Anche in Vallecamonica questo fenomeno colpisce numerosi paesi: tenendo in considerazione sempre che la presenza di giovani in età da studio varia a seconda della popolazione totale di ciascun Comune, quello con la percentuale più alta di abbandoni è Saviore dell’Adamello, che registra il 32,70% degli abbandoni tra i suoi giovani (in tutto sono 74). Seguono Cedegolo (24%), Monno (23,50%) e Monte Isola (22,20%).

Tra i Comuni con la minore frequenza di abbandoni dei banchi, invece, c’è Paisco Loveno, che tra i suoi 12 studenti ha una percentuale dello 0%, l’unico in tutta la Provincia insieme a Magasa; bene anche i Comuni di Losine (3,00%), Lozio (4,00%) ed il borgo di Prestine (6,30%).

GLI ABBANDONI DEGLI STUDI DA PARTE DEI GIOVANI IN VALLECAMONICA

(dati espressi a seconda della fascia 6-18 anni presente in ciascun Comune risalente a tre anni fa)

Saviore dell’Adamello-32,70%

Cedegolo-24,00%

Monno-23,50%

Monte Isola-22,20%

Artogne-21,80%

Ossimo-21,60%

Gianico ed Incudine-20,70%

Malegno-20,50%

Braone-18,60%

Pisogne-18,50%

Darfo Boario Terme-18,30%

Angolo Terme-18,20%

Esine-18,10%

Marone e Vione-17,90%

Pian Camuno-17,60%

Capo di Ponte-17,50%

Bienno e Piancogno-16,80%

Sulzano-16,70%

Edolo-16,20%

Cimbergo-15,80%

Cevo e Cividate Camuno-15,70%

Corteno Golgi-15,60%

Sonico-14,60%

Ceto-14,00%

Niardo-13,90%

Berzo Inferiore-13,80%

Ono San Pietro-13,70%

Iseo-13,50%

Zone-12,80%

Malonno-12,60%

Temù-12,20%

Provaglio d’Iseo-11,60%

Berzo Demo e Vezza d’Oglio-10,80%

Sale Marasino-10,50%

Borno-9,60%

Paspardo-9,50%

Sellero-9,30%

Pontedilegno-7,30%

Breno-6,90%

Cerveno-6,80%

Prestine-6,30%

Lozio-4,00%

Losine-3,00%

Paisco Loveno-0,00%

Share This