E’ arrivato nel corso di lunedì, dall’Agenzia italiana del farmaco, il via libera ai vaccini anti Covid-19 aggiornati alla variante Omicron, quella che ha causato un’insolita impennata di contagi nei mesi estivi. I nuovi vaccini, somministrabili dopo tre mesi dal ciclo primario o dall’eventuale dose booster già ricevuta, sono indirizzati prioritariamente agli over60 ed ai soggetti fragili ma tutti, a partire dai 12 anni di età, potranno decidere di ricevere il richiamo aggiornato.

La notizia giunge nel giorno in cui in Vallecamonica il numero totale degli attualmente positivi è sceso sotto quota trecento, fermandosi a 279. L’aggiornamento dell’Ats della Montagna relativamente al fine settimana appena trascorso parla inoltre di ventidue nuovi casi e trentanove nuovi guariti.

Share This