I carabinieri del Comando Provinciale di Brescia sono stati impegnati nel fine settimana in una serie di controlli coordinati del territorio con l’obiettivo di garantire la sicurezza della circolazione stradale e delle zone di maggior aggregazione giovanile. Durante i posti di controllo e i pattugliamenti sono stati controllati in tutta la provincia più di 200 mezzi e oltre 300 persone.

I Carabinieri della Compagnia di Breno hanno ritirato cinque patenti di guida per guida in stato di ebbrezza alcolica. Sono stati indagati in stato di libertà un pregiudicato 41enne residente a Brescia che aveva un tasso di 1,65 g/l, un 40enne e un 42 enne entrambi di Pisogne con tasso di 1,05 e 1,44 g/l.

Sempre a Pisogne i militari dell’aliquota radiomobile sono intervenuti per prestare soccorso a un 43enne del posto che era uscito di strada alla guida della sua autovettura. Per fortuna nel sinistro non sono rimaste coinvolte altre persone. L’incidente è stato causato dal troppo alcol che aveva assunto l’autista, il cui tasso era pari a 1,58.

Share This