Allarme valanghe anche a quote medie, per la presenza di neve instabile.

L’invito degli esperti è quello di non frequentare sentieri o zone a rischio, e tra questi spicca il sentiero della diga del Gleno.

Il Comune di Vilminore ha emesso infatti un avviso: “Le condizioni del sentiero che porta alla Diga del Gleno non sono ottimali, dunque si devono evitare azioni inconsulte e l’invito è di non avventurarsi in inutili imprese, attendendo con calma che la neve si sciolga”.

Le condizioni di pericolo del sentiero persistono dalla frazione Pianezza fino ai ruderi della Diga: il versante che sovrasta il sentiero presenta diversi canali e sono frequenti episodi di scarico di neve.

“Persone con comprovata esperienza hanno provato a verificare le condizioni del sentiero di Pianezza ed in effetti hanno constatato che lo stesso era bloccato da diverse slavine, superabili esclusivamente con piccozza e comunque non senza rischi” ha scritto il Comune chiedendo la massima prudenza.

Share This