Un altro weekend di maltempo da tenere monitorato. Stando alle previsioni meteo infatti, in questo primo sabato di ottobre, il territorio Bresciano sarà investito da forti perturbazioni. Anche la Protezione civile della Regione Lombardia ha dichiarato lo stato di allerta.

In particolare per la Vallecamonica il rischio idrogeologico e il rischio vento forte sono segnati con il codice arancione, criticità moderata, mentre il rischio idro meteo e il rischio idraulico, legati alle precipitazioni, sono gialli, colore che corrisponde a criticità ordinaria.

La Protezione civile regionale ha invitato tutti i Centri operativi comunali a monitorare costantemente a carattere preventivo il deflusso dei corsi d’acqua, che potrebbe aumentare in modo pericoloso durante le prossime ore. Tutto il territorio camuno resta sorvegliato speciale per il rischio legato alle frane e alle esondazioni.

Sul Sebino invece si teme per le raffiche di vento, che già da ieri hanno raggiunto il lago di Iseo insieme alla pioggia, che ha causato disagi alla viabilità con allagamenti lungo il segmento della Sp 510 tra Pisogne e Sulzano e qualche difficoltà a Zone.

Una situazione, quella sebina, che ha costretto a sospendere i lavori di ripristino della ciclopedonale Vello – Toline, che non riaprirà nemmeno questo fine settimana.

Share This