Il Viminale ha firmato ieri il decreto che fissa per domenica 10 giugno la data delle elezioni amministrative, con eventuali ballottaggi da tenersi il 24 giugno.

Tanti bresciani torneranno alle urne per scegliere sindaco e consiglio comunale. Oltre al capoluogo Brescia (145.019 elettori) ci sono altri 17 Comuni nella nostra provincia, per oltre ottantamila elettori, interessati dal voto.

Tra questi, in Vallecamonica ci sono: Ponte di Legno, Borno e Berzo Inferiore, che andranno alle urne per naturale scadenza dei mandati, dopo le elezioni della primavera del 2013.

Si aggiunge Malonno, il cui primo cittadino Stefano Gelmi si è dimesso alla fine di novembre in seguito al suo coinvolgimento in un’inchiesta per truffa e turbativa d’asta, portando al commissariamento del Comune.

Share This