All’indomani dello spoglio sono state rese note le preferenze dei candidati.

Partendo, in ordine alfabetico, da Berzo Inferiore, la lista vincente “Insieme per Berzo” di Ruggero Bontempi ha totalizzato 1.072 voti. Il più preferenziato a Berzo è stato Mauro Basioli, con 126 voti, seguito con 9 preferenze in meno, da Federico Avanzini. Entrambi sono nomi nuovi che entrano in consiglio comunale. La seduta per le nuove nomine è stata convocata presso la Nuova Sala Civica, venerdì 15 giugno alle 20.
Dall’altra c’era Walter Bianchi con “Grande Nord”, che ha ottenuto solo 76 voti totali.

Borno aveva tre liste in lizza. A vincere è stata quella di Matto Rivadossi “SiAmo Borno” con 698 voti. A ricevere più preferenze sono Giorgio Buzzi (83) e Luca Re (63). La lista di Vera Magnolini “per il bene di Borno” ha ottenuto 660 voti totali, con 135 preferenze assegnate a Romain Zaleski. Giuseppe Venturelli e la lista “Noi Borno” ha totalizzato 372 voti, con Guido Magnolini primo eletto con 47 voti.

A Malonno il nuovo sindaco è Giovanni Ghirardi. La sua lista “Malonno Viva” ha realizzato 1.112 voti. Il più votato è Roberto Lieta, con 150 voti. All’opposizione va il gruppo “Insieme per Malonno” capitanato da Katia Bona, con Ivan Mariotti più votato (79 preferenze).

A Ponte di legno si è presentata una sola lista: “Dalignesi a favore” di Ivan Faustinelli, che ha ottenuto 868 voti. La più preferenziata è stata Laura Saieva (150).

Share This