Costa Volpino si prepara a dare il benvenuto ad un proprio lido. Un’area nei presso del lago d’Iseo su cui sarà possibile rinfrescarsi, partecipare a vari eventi, praticare sport ed abbronzarsi. Il progetto è stato fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale del precedente mandato, che ha lavorato per poter mettere in concessione l’area a Nord del Sebino, tra la località Bersaglio e la foce dell’Oglio.

La Giunta oggi guidata da Federico Baiguini ha potuto così, tramite un bando gestito dalla Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, affidare la gestione della zona per i prossimi trent’anni alla Costa Planet Srl, che fa capo alla famiglia Zendra.

Dal Comune la richiesta di garantire una porzione dei 78mila metri quadri interessati all’accesso pubblico, mentre il resto potrà essere gestito a seconda dei servizi offerti: da questo punto di vista non c’è ancora nulla di certo, ma l’idea sembra quella di ispirarsi a Sassabanek.

Sicuramente, l’idea del lido rientra nel piano di rilancio turistico e ricettivo di Costa Volpino e dei Comuni limitrofi, a completamento di una serie di interventi già realizzati, come l’allungamento della pista ciclopedonale o l’attracco dei battelli ed il nuovo lungolago. La Costa Planet Srl si occuperà anche dell’area camper: in tutto, la società impiegherà 2,2 milioni di euro per la sistemazione dell’area, lavori che dovrebbero già iniziare la prossima estate.

Share This