L’istituto Meneghini di Edolo ha avviato il progetto PON su “Il ghiacciaio e l’ambiente”, che vede coinvolte tre classi dell’indirizzo Chimico e una classe del liceo Scientifico sportivo. Gli studenti nei giorni scorsi, accompagnati dai professori Milena Nastasi e Matteo Ragni e dall’assistente tecnico Emanuela Maffessoli, sono state in visita al laboratorio Euro Cold Lab dell’Università Bicocca di Milano, dove sono in corso le analisi del ghiacciaio dell’Adamello nell’ambito del progetto “Ada 270” avviato la scorsa primavera al Mandrone da un team di scienziati.

Accolti da Walter Maggi, professore ordinario di Geografia Fisica e Geomorfologia, i ragazzi hanno appreso e visto da vicino come procede il progetto “Ada 270”. In più il professore ha consegnato loro unacarota di ghiaccio di circa 50 centimetri prelevata ad una profondità di 40-50 metri proprio in Adamello. Gli studenti avranno il privilegio di conservarla nei laboratori di chimica dell’istituto di Edolo e analizzarne la presenza di sali e ossigeno. Uno studio importante per far capire alle nuove generazioni i cambiamenti climatici in atto proprio a due passi da casa.

Share This