Un’altra attività camuna entra a far parte del registro delle “Eccellenze italiane”, nato per proteggere e diffondere la qualità dei prodotti made in Italy e far conoscere chi vi lavora dietro. Se pochi mesi fa il riconoscimento era andato alla Forneria Mazzoli di Breno, ora è il momento de “La bottega della carne” di Darfo.

Attiva da oltre quarant’anni, ad inizio 2021 Francesco Antonioli, titolare storico, ha lasciato la guida dell’attività al figlio Pietro: la macelleria, che si trova a Corna, si è impegnata in questi anni per garantire ai propri clienti una produzione di carne e salumi e km 0, da animali nati ed allevati con foraggi camuni nell’azienda agricola di famiglia “The Milk” a Gianico, dove ci sono oltre trecento capi.

Essere premiati come @eccelenzeitaliane ci ha fatto emozionare enormemente mai pensando che la nostra…

Posted by Bottega della carne di Antonioli Pietro on Friday, February 26, 2021

Uno sforzo non indifferente, che però sta pagando. “Scegliere una linea con carni di nostra produzione non è affatto semplice”, scrive il titolare, “serve un immane lavoro sia in azienda che nell’allevamento. Siamo orgogliosi del riconoscimento che ci è stato dato”.

Share This