Non bastasse l’incidente sulla Sp510, i pendolari camuni mercoledì sono stati alle prese anche con lo sciopero regionale del 100% dei treni di Trenord, che ha interessato anche la linea Brescia-Iseo-Edolo.

I convogli non hanno circolato dalle 9 di mercoledì mattina, e per tutta la giornata, fino alle 17.

Uno stop indetto dal sindacato dell’Orsa, l’Organizzazione dei sindacati autonomi e di base, che ha diffuso un volantino in cui si legge: “Abbiamo già fatto 13 scioperi, il contratto è stato cambiato, ma l’azienda non lo rispetta. Già adesso molti macchinisti hanno già raggiunto il tetto trimestrale di 80 ore per gli straordinari. Molti di loro fanno turni di 10 ore al giorno, siamo allo straordinario programmato senza concordare niente con il sindacato, come prevede invece il contratto” E ancora: “Non ci fermeremo fino a quando tutti i problemi non saranno risolti”.

Share This