I lavori sono praticamente finiti, manca solo l’asfaltatura finale, ma la sp 345 delle Tre Valli non riaprirà nemmeno per questo fine settimana.

Annullato il 13esimo Motoraduno di Crocedomini, evento in programma per il 27 e 28 luglio, che, da una prima stima del cronoprogramma delle opere messe in cantiere dalla Provincia di Brescia, sembrava essere fattibile.

“Abbiamo fatto di tutto per garantire la riuscita della manifestazione, ma è stato aperto per 150 metri un nuovo cantiere che ha ristretto di molto la carreggiata, non permettendoci di salire con i mezzi per portare le strutture necessarie per la riuscita del Motoraduno” spiegano gli organizzatori annunciando con rammarico l’anullamento dell’evento. Una decisone sofferta, che va a penalizzare anche le strutture ricettive della zona, una su tutte il Rifugio Bazena, base logistica del raduno annuale molto partecipato.

Nel frattempo dalla Provincia non sono ancora state fornite date certe circa la riapertura della strada di sua competenza, che, dopo la tempesta Vaia di fine ottobre, è stata sottoposta a diversi interventi di ripristino e messa in sicurezza.

Share This