Dovrà restare fuori dalla propria abitazione per circa tre mesi la famiglia residente nella villetta in località Sciano a Gorzone di Darfo interessata martedì scorso dallo smottamento di circa dieci metri della muraglia di contenimento. Tanto servirà per completare i lavori di sistemazione: per questo la famiglia ha trovato ospitalità presso dei parenti, sebbene il Comune di Darfo abbia messo a loro disposizione un appartamento dove alloggiare.

L’Amministrazione, inoltre, si è resa disponibile a contribuire economicamente ai lavori che, essendo la frana avvenuta su una proprietà privata, sono a carico della famiglia. Il maltempo ha avuto le sue conseguenze anche a Piancogno, dove da martedì via Vigne è chiusa al transito a causa di uno smottamento di un tratto di un muro di contenimento di un terreno privato dovuto alle infiltrazioni d’acqua.

Share This