Proseguono le indagini sul duplice incendio, con tutta probabilità doloso, di due veicoli (uno rubato), avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì ad Angolo Terme.

 

E non si parla solo del furto e dell’incendio: quando si è verificato il fatto ai danni del Piaggio Porter della cooperativa So.le.Co, è scattato anche l’allarme dell’oratorio di Gorzone di Darfo in seguito a un tentativo di effrazione delle porte, e successivamente ignoti hanno fatto irruzione nel ristorante situato di fronte al lago Moro.

Non bastasse, qualche giorno prima era toccato al centro giovanile di Anfurro, dove sono sparite una televisione e una stufa a pellet.

L’ultimo fatto in ordine di tempo è il furto al ristorante di località Sorline, dove i ladri hanno cercato di forzare la porta principale con un cacciavite o una leva: non riuscendoci, sono passati dal retro e, una volta dentro, hanno aperto il registratore di cassa portando via moneta metallica e banconote per un controvalore di poche decine di euro.

Si tratta di episodi che si sono consumati nel raggio di pochi chilometri e a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro: per questo non si esclude che dietro possa esserci la stessa mano e le indagini dei carabinieri proseguono.

Share This