Passo avanti decisivo ieri per la proclamazione della santità di Paolo VI.

La Congregazione della Cause dei santi ha infatti approvato all’unanimità il miracolo della guarigione, nel grembo materno, di una bambina, attribuita all’intercessione del papa bresciano.

Ora manca solo il sì definitivo di papa Francesco atteso nel prossimo concistoro e nel quale sarà indicata anche la data della cerimonia di canonizzazione.

L’ipotesi più probabile è che venga fissata nel prossimo mese di ottobre a Roma in occasione del Sinodo dedicato ai giovani.

Share This